skip to Main Content
Cessione Del Credito Alla Banca Superbonus

Cessione del credito alla banca: un impiego alternativo del Superbonus

Cessione del credito alla banca. Come oramai è ben noto, grazie al Superbonus è possibile usufruire dello sconto fiscale al 110% in modo diretto, detraendo dall’ IRPEF il 110% della spesa impegnata per gli interventi di miglioramento, recuperandola durante i 5 anni successivi sotto forma di credito fiscale.

È anche possibile optare per la cessione del credito alla banca, sollevandosi da ogni obbligo o dal vantare crediti nei confronti del Fisco. E di contro anche chi effettua i lavori non deve accettare la cessione del credito.

Il Superbonus o ecobonus 110 è uno strumento finanziaro messo a disposizione dal decreto Rilancio. Lo scopo è quello di elevare al 110% la percentuale di detrazione delle spese effettuate dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, sull’esecuzione di specifici interventi di sicurezza antisismica e di efficientamento energetico sulle proprie case.

Il Decreto Rilancio ha previsto che le banche possono appoggiare la realizzazione dei suddetti interventi agevolati dall’ecobonus, finanziando i lavori anche a a coloro che non ha la necessaria disponibilità economica.

Di seguito cercheremo di comprendere meglio come funziona la cessione del credito alle banche in relazione all’ecobonus 110.

Come possono favorire le banche la realizzazione degli interventi agevolati dal superbonus?

Esistono tre modalità:

  • scontando l’ecobonus 110% fiscale del cittadino che ha effettuato i lavori di riqualificazione dell’immobile;
  • applicando lo sconto a favore dell’impresa avrà realizzato i lavori e si sarà fatta cedere il bonus fiscale dal committente a favore di una riduzione del prezzo in fattura.  Ambedue le modalità permettono di monetizzare il credito fiscale per l’intero ammontare, al netto di quanto dovuto alla banca o altro soggetto compratore per l’operazione di anticipazione.
  • concedendo finanziamenti ponte estinguibili totalmente o in parte tramite la cessione del credito alla banca.

Cosa vuol dire cedere il credito d’imposta alle banche?

Il beneficiario del Superbonus ha la possibilità di trasferire il credito d’imposta alla banca.  Ottiene così liquidità immediata, senza dover recuperare il beneficio fiscale nei 5 anni successivi a compensazione delle imposte da pagare tramite la dichiarazione dei redditi.

Per poter cedere il credito alle banche bisogna pagare le fatture inerenti agli stati di avanzamento dei lavori o al saldo, le quali non possono essere più di 2 per ogni intervento e ciascuna delle quali deve riferirsi ad almeno il 30% dello stesso intervento.

Cosa vuol dire cedere il credito d’imposta alle banche

Come si estingue l’eventuale finanziamento?

Al termine dei lavori, la cessione del credito di imposta del 110% permette di ottenere il rimborso del prestito effettuato dalla banca. Infatti il finanziamento si potrà estinguere in parte o totalmente. Tramite la cessione del bonus fiscale dopo che questo entrerà nel cassetto fiscale del cliente una volta concluso l’intervento di riqualificazione o degli stati di avanzamento dei lavori intermedi.

Cosa si deve presentare in banca per cedere il credito?

Le banche sostanzialmente chiedono al beneficiario del Superbonus che intende cedere il credito d’imposta, la stessa documentazione che bisogna utilizzare per ottenere l’approvazione dell’agevolazione fiscale.

L’operazione per la cessione del credito alla banca, dopo la stipulazione di uno specifico contratto con la banca, va esercitata sulla piattaforma web dell’Agenzia delle Entrate. Così da consentire alla banca di accettare il credito d’imposta.

Quali servizi complementari può offrire una banca?

Oltre all’acquisto dei crediti la banca può offrire ulteriori servizi, come soluzioni specifiche di assistenza e di finanziamento dettagliate e personalizzate. Il cliente può, ancora, usufruire di servizi facoltativi di consulenza procedurale e tecnica. Può farlo durante tutte le fasi dell’intervento tramite il supporto di società specializzate, a seguito degli accordi che queste hanno stipulato con la bancha.

Una soluzione rapida e sicura per incassare subito liquidità è la cessione del credito pro soluto. Scopri le caratteristiche della cessione del credito pro soluto.

Avviso agli utenti

Logo ufficiale Creditcash.it Cessione del credito pro soluto


Si avvisano i gentili visitatori che sono momentaneamente sospese le richieste inerenti la Cessione crediti Superbonus 110% e crediti derivanti da altri interventi edili (bonus facciate, cambio infissi, ristrutturazione, installazione fotovoltaico ed altri).

This will close in 20 seconds